Tour

GIBUTI, SOMALIA

Viaggio con l'esperto di vulcani
12 giorni
GIBUTI, SOMALIA

Descrizione del viaggio

  • Gli “indimenticabili” del viaggio: 
  • I paesaggi del Lago Abbé, definito come la “luna sulla terra”
  • Il bagliore luccicante del lago Assal e le carovane del sale dei nomadi Afar
  • I paesaggi danteschi di Ghoubbet e l’incredibile sito vulcanico dell’Ardoukoba
  • Il fascino arabeggiante di Tadjoura e la spiaggia Sable Blancs
  • Le vestigia coloniali francesi a Obok, il faro di Ras Bir e le mangrovie di Godoria
  • L’impressionante sito di arte rupestre di Las Geel
  • Le rovine dell’antica cittadina ottomana di  Berbera e la spiaggia di Baathela
  • Il mercato dei dromedari di Hargeisa, capitale del “paese che non esiste”  


Gibuti, Somalia: Viaggio con l’esperto di vulcani


Tutto il meglio di Gibuti, in un viaggio di scoperta che ci porterà in questo piccolo e spesso dimenticato paese del Corno d’Africa che, come nessun altro, fa pensare alla “luna sulla terra”. Un territorio caratterizzato da una straordinaria vivacità geologica, capace di regalare emozionanti immagini di una natura bizzarra, aspra e meravigliosa.

È qui il punto d’incontro di tre grandi sistemi di fratture della crosta terrestre che generano situazioni geologiche uniche al mondo, vulcani, deserti di lava, distese accecanti di sale; proprio da qui parte la grande Rift Valley africana da dove è iniziato il processo di ominazione. È qui che vivono due popolazioni nomadi che si dividono in due parti esatte il territorio, a nord i Dancali (Afar) a sud i Somali (Issa); è qui che è iniziata la contesa coloniale tra italiani e francesi dopo l’apertura del canale di Suez. È qui che prese ispirazione il grande disegnatore Hugo Pratt per tracciare l’odissea del suo eroe Corto Maltese. Ed è sempre qui che oggi si giocano le sorti strategiche del corno d’Africa ad ovest, della penisola arabica ad est.

Gibuti ci mette a contatto con una natura estrema, dove la terra vulcanica incontra il mare con coste mozzafiato, dove i processi geologici sprigionano tutta la loro potenza e bellezza.

Chi ha nel sangue quella irrefrenabile sete di conoscenza, quella che da molti viene chiamata il “fattore Ulisse”, non può perdersi un’esperienza a Gibuti.

Inoltre, in questa partenza speciale, si visiterà il Somaliland, il “paese che non esiste”. 

Il programma:

Giorno 1 : (Mercoledì 08 Marzo) Volo di andata/Gibuti (JIB) Volo serale per Gibuti, pernottamento in aereo. 

Giorno 2: (Giovedì 09 Marzo) Gibuti All’arrivo incontro con lo staff Kanaga Africa Tours che provvederà al trasferimento all’Hotel Menelik o similare. Assistenza per il cambio degli Euro e l’eventuale acquisto di una scheda telefonica locale. Pranzo in un ristorante. Nel pomeriggio city tour di GIBUTI, città multietnica e principale porto del Corno d’Africa. Visiteremo la stazione dei treni di epoca coloniale, il quartiere africano, con i suoi mercati e la moschea Hamoudi (esterno), il quartiere europeo, con i suoi bar e negozi, il palazzo presidenziale (esterno) che affaccia sull’Escale, il porto turistico. Cena in un ristorante e pernottamento in hotel in camera doppia con servizi.

Giorno 3: (Venerdì 10 Marzo) Gibuti/Grand Barra/Lago Abbé Colazione in hotel e partenza verso Ovest, attraversando due grandi pianure desertiche, la PETIT BARRA e la GRAND BARRA, un’incredibile distesa di argilla bianca prosciugata dal sole, luogo dove é facile incontrare gazzelle e...miraggi. Pranzo in ristorante a Dikhil. Proseguimento attraverso il villaggio di As Eyla fino ad arrivare al LAGO ABBE’ prima del tramonto, per ammirare il sole scendere dietro i camini calcarei. Caratteristico lago endoreico, cioè senza sbocco al mare, alimentato prevalentemente dal fiume Auasc proveniente dall’Etiopia è sede di uno degli spettacoli geologici più belli e insoliti: le acque ricche di calcio, caldissime perché scaldate dalle rocce a contatto col magma sottostante, risalgono dalle numerose fratture incontrando in superficie acque più fredde del lago causando il rapido deposito del calcare sotto forma di travertino molto poroso che si accumula in imponenti camini alti anche decine di metri. Sistemazione al Campement d’Asboley, in capanne tradizionali dotate di letto, docce e bagni spartani in comune. Cena e pernottamento. 

Giorno 4 : (Sabato 11 Marzo) Lago Abbé/Lago Assal/Ghoubbet Colazione al Campement ed esplorazione dei dintorni del LAGO ABBE’, un paesaggio lunare fatto di fumanti camini calcarei, sorgenti di acqua bollente dall’odore di zolfo e gruppi di fenicotteri rosa. A seguire proseguimento verso Dikhil, pranzo in ristorante o lunch box. Arrivo sul LAGO ASSAL, il punto più basso del continente africano, situato a -155 metri sotto il livello del mare. Posto all’estremità occidentale del Ghoubbet al-Kharab, questo lago è essenzialmente costituito da acque piovane e da una grande quantità di acqua d’origine marina che riesce ad arrivare al lago grazie alle fessurazioni che lo congiungono al braccio di mare. A causa della fortissima evaporazione le acque mescolate invece di abbassare la loro salinità la aumentano a valori anche 10 volti maggiori di quella marina. L’evaporazione provoca la formazione di biancastri depositi di evaporiti, principalmente sale e gesso, che ricoprono una grande distesa visibile tutta intorno al lago. Ammireremo questo lago color turchese bordato dai grandi depositi di sali, miniera utilizzata dai NOMADI AFAR che ancor oggi caricano i sacchi di sale sui loro dromedari prima di affrontare un lungo viaggio in carovana verso l’Etiopia. Partenza verso il GOLFO DI GHOUBBET (Ghoubbet el Kharab, il “golfo dei demoni”), dove potremo ammirare uno scenario dantesco, dove l’acqua dell’ansa é circondata da montagne ceneree e nasconde una serie di vulcani sottomarini, di cui le “isole del diavolo” sono una testimonianza emersa. Sistemazione al Campement Ghoubbet, in capanne tradizionali con letto, docce e bagni spartani in comune.  

Giorno 5 : (Domenica 12 Marzo) Ghoubbet/Ardo/Bankoualé Dopo la colazione, esplorazione della zona di GHOUBBET, con punti panoramici mozzafiato. È proprio in quest’area che i tre grandi sistemi di fratture della crosta terrestre si incontrano (Mar Rosso, Golfo di Aden e la grande Rift Valley africana). Al suo centro, compresa tra il lago Assal e il mare, c’è una fossa che sprofonda, legata ad un allargamento delle fratture che ha generato una zona vulcanica attiva dove si trova il VULCANO ARDOUKOBA formatosi nel 1978. L’attività vulcanica ha lasciato presenti numerose testimonianze come vari coni di scorie, formazioni e tunnel di lava che andremo ad esplorare. Pranzo pic nic e proseguimento verso i MONTI GODA. Sosta al villaggio di ARDO, dove le donne Afar hanno creato una cooperativa artigianale dove poter veder realizzare le famose ceste. Arrivo alla verde oasi di BANKOUALE’, passeggiata a piedi alla scoperta dei suoi dintorni, fatti di incantevoli giardini ed alberi da frutto e corsi d’acqua. Cena e pernottamento al Campement, in capanne tradizionali dotate di letto, docce e bagni spartani in comune.

Giorno 6 : (Lunedì 13 Marzo) Bankoualé/Godoria/Tadjoura Dopo la colazione trasferimento ad OBOK, cittadina da cui partì il colonialismo francese e che conserva vestigia dell’epoca come la casa del governatore ed il cimitero della Marina. Visita altresì del faro di RAS BIR e della splendida zona di mangrovie di GODORIA, dove effettueremo un’escursione in barca. Pranzo con lunch box. Proseguimento a TADJOURA, cittadina pittoresca dallo stile arabeggiante, con case imbiancate a calce, palme e numerose moschee. Visita del mercato del qat e della cooperativa artigianale femminile. Sistemazione all’Hotel du Golfe o similare, cena e pernottamento in camera doppia con servizi.

Giorno 7 : (Martedì 14 Marzo) Tadjoura /Plage de Sables Blancs/Gibuti Dopo la colazione in hotel partenza verso un piccolo paradiso terrestre, la PLAGE DE SABLES BLANCS (“la spiaggia di sabbia bianca”). Mattinata dedicata al relax al sole e all’esplorazione dei fondali del MAR ROSSO, fatti di gorgonie e colorati pesci tropicali. Pranzo all’Hotel du Sable Blanc in riva al mare. Partenza in traghetto (circa 1h00) attraverso il golfo fino a raggiungere la capitale (gli orari sono aleatori, in caso si rientrerà via terra). All’arrivo nella capitale sistemazione all’Hotel Menelik o similare, cena in un ristorante e pernottamento in camere doppie con servizi.

Giorno 8 : (Mercoledì 15 Marzo) Gibuti (JIB)/Volo/Hargeisa (HGA) Colazione in hotel e trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo Ethiopian Airlines delle 11h20 per Hargeisa. Pranzo libero. Arrivo nella capitale del SOMALILAND alle 16h50, disbrigo delle formalità ed incontro con lo staff Kanaga Africa Tours, che provvederà al trasferimento all’Hotel Damal o similare. Cena libera e pernottamento in camere doppie con servizi.

Giorno 9 : (Giovedì 16 Marzo) Hargeisa/Las Geel/Berbera Dopo la colazione partenza verso il sito di arte rupestre di LAS GEEL, risalente a circa 5.000 anni fa, e considerato uno dei più importanti di tutta l’Africa. Il sito si estende su circa 100 metri quadri di superfice distribuiti in diverse grotte naturali, ed é costituito da 350 pitture individuali, che il più delle volte rappresentano bovini e figure umane accompagnate da canidi. Proseguimento verso la costa, pranzo in un ristorante lungo il tragitto. Arrivo a Berbera e sistemazione al Mansoor Hotel o similare, cena e pernottamento in bungalow doppi con servizi. 

Giorno 10 : (Venerdì 17 Marzo) Berbera Dopo la colazione visita di BERBERA, antico centro dei commerci nel Corno d’Africa affacciato sul golfo di Aden. Ci addentreremo nei vicoli sabbiosi di Darole, l’antico quartiere ottomano, che custodisce edifici fatiscenti del periodo turco, ed ammireremo i numerosi minareti che puntellano la sonnecchiante cittadina. Pranzo in un ristorante. Nel pomeriggio passeggiata sulla SPIAGGIA DI BAATHELA, tempo a disposizione per il relax e le attività balneari. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 11 : (Sabato 18 Marzo) Berbera/Hargeisa Dopo la colazione partenza per HARGEISA, dove effettueremo un city tour: il memoriale della guerra civile, costituito da un jet MIG abbattuto durante quel periodo, e l’animato mercato dei cammelli e del bestiame, dove ogni giorno centinaia di capi vengono esposti e venduti. Pranzo in un ristorante e trasferimento in aeroporto. Fine dei servizi.


Giorno 12 : (Domenica 19 Marzo) Hargeisa (HGA)/Volo di ritorno Arrivo all’aeroporto di destinazione. 


Quota individuale di partecipazione in camera doppia (min. 6/max. 16 pax)   3.390 €/pax

SUPPLEMENTI:

Quota iscrizione: gratis! Camera singola: 280 € Transfer extra aeroporto: 50 €/persona/tratta Visti Gibuti-Somaliland: 190 €/passaporto Pre-estensione squali balena: su richiesta Estensioni ad Harar o Mogadiscio: su richiesta


Costo a persona: € 3390


LA QUOTA COMPRENDE   

  • Accompagnatore italiano;
  • Guide locali parlanti francese/inglese;
  • Visite ed escursioni come da programma;
  • Tutti i trasferimenti in 4x4 Toyota o similare (max. 4 clienti/auto), inclusi autisti, carburante e pedaggi;
  • I transfert da/per aeroporto (operativi consigliati);
  • I pasti come menzionati nel programma;
  • 9 pernottamenti in doppia come menzionati nel programma (6 in hotel, 3 in campements spartani). 

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Il visto per Gibuti e il Somaliland;
  • L’assicurazione annullamento, salute, covid, bagaglio;
  • Test PCR (se richiesti);
  • I voli aerei;
  • Le bevande e l’acqua minerale;
  • I pasti non a programma;
  • I transfer aeroporto/hotel e viceversa con operativi diversi da quelli consigliati;
  • Sacco a pelo e cuscino;
  • Le mance fotografiche e video;
  • Le mance e spese di carattere personale;
  • Tutto quello citato in “Supplementi”;
  • Tutto quello non espressamente citato ne « la quota include ».  

DOCUMENTI

Carta d’identità valida per l'espatrio e passaporto. 

ISCRIZIONI

Fino ad esaurimento dei posti disponibili versando un acconto pari al 25% della quota di partecipazione. Il saldo entro 30 giorni dalla partenza. 

Richiedi informazioni o disponibilità

ATTENZIONE: Il presente form non può essere considerato un’iscrizione al viaggio.
Le iscrizioni possono avvenire solamente recandosi in ufficio o telefonicamente allo 0445386515

Nome *  
Cognome *  
E-mail *   
Telefono
Messaggio / Richiesta
Sono a conoscenza che i dati acquisiti con il presente modulo saranno trattati nel rispetto del D. Lgs. 196/2003 e Reg UE 679/2016 in materia di trattamento dei dati personali (Leggi informativa)

Altri viaggi nello stesso periodo


PASQUA IN CROAZIA
In Pullman€ 450

PASQUA IN CROAZIA

3 giorni, dal 08/04
Di gruppo
TOSCANA DA SCOPRIRE
In Pullman€ 440

TOSCANA DA SCOPRIRE

3 giorni, dal 29/04
Di gruppo
PRANZO DI PESCE
In Pullman€ 80

PRANZO DI PESCE

1 giorni, dal 26/03
Di gruppo
VIGEVANO
In Pullman€ 55

VIGEVANO

1 giorni, dal 06/05
Di gruppo